idrocolon-terapia-colon-salute-benessereidrocolon-terapia-colon-salute-benessere

Idrocolonterapia & Benessere

idrocolon-terapia-colon-salute-benessereidrocolon-terapia-colon-salute-benessere
Indirizzo: Via Meloni di Quartirolo  6/A - 41012 - Carpi

E-mail: info@idrocolonterapiaebenessere.it     -     Tel:  059 622 9638     -     Fax:  059 621 591

pulizia intestino con l'idrocolonterapia
macchinario per l'idrocolonterapia

IDROCOLONTERAPIA

L’idrocolonterapia (ICT) è una moderna forma di lavaggio del colon (dall’ampolla rettale al cieco), delicata e rilassante, completamente indolore e inodore, in grado di riportare la funzionalità del colon sui binari della normalità fisiologica. 


Consiste in una pulizia minuziosa dell’intestino crasso (Colon), effettuata per mezzo di un’opportuna e sofisticata apparec-chiatura.


Il numero di sedute e la loro frequenza è stabilita dall’operatore, dopo un’accurata, preliminare valutazione del soggetto da trattare, sia da un punto di vista della salute generale sia della funzione digestiva in particolare. Come misura di igiene e a scopo preventivo, per mantenere al meglio la funzionalità intestinale, è indicato un lavaggio periodico ai cambi di stagione o due volte l’anno a scelta.

La seduta dura dai 45 ai 60 minuti circa. 


PERCHÈ FARLA?

Quotidianamente rifiuti e tossine, legate alla cattiva alimentazione, ai farmaci, all'inquinamento intasano il nostro colon che perde parte della sua funzionalità portandoci alla disbiosi cioè all’alterazione della flora batterica intestinale (microbiota).

Tutte queste sostanze che si depositano nel nostro colon possono essere la causa di numerose patologie

che interessano varie regioni del nostro corpo, come le vie respiratorie, la pelle, il sistema nervoso, il sistema immunitario,

le vie digestive e il sistema metabolico. I cicli di lavaggi che si effettuano con l’ICT favoriscono il ripopolamento dell’intestino da parte di una flora batterica benefica, ripristinano la normale permeabilità e riportano alle condizioni

di normalità l’ambiente all’interno dell’intestino permettendo all’organismo di disintossicarsi.

Questa tecnica riduce notevolmente la popolazione microbica “indesiderata”, tra cui salmonelle e lieviti come la candida.

L’idrocolonterapia non dà assuefazione a differenza dei purganti e lassativi; al contrario riossigena e rivitalizza l’intestino rafforzandolo.

idrocolonterapia
coefattori dell'alterata permeabilit? intestinale
1-UmHsCFBIiFcSD6oc1MngYg.jpeg

CHI LA PUÒ FARE:

CHI NON LA PUÒ FARE:

L'idrocolonterapia non può essere effettuata nei seguenti casi:

-  Stato di gravidanza avanzato (oltre il tezo mese);

-  Recenti interventi chirurgici al colon o al retto;

-  Sospetta infiammazione dell'appendice;

-  Emorragie e perforazioni gastrointestinali;

-  Tumori del retto o dell'intestino;

-  Emorroidi, ragadi e fistole anali in fase acuta;

-  Malattie diverticolare in fase acuta;

-  Patologie addominali infiammatorie acute

-  Patologie diverticolari in fase acuta

-  Colite ulcerosa in fase acuta

-  Morbo di Crohn in fase acuta

-  Disturbi cardiaci severi

È salutare per tutti, in particolar modo per chi assume molti farmaci, per chi segue diete squilibrate (povere in fibre e ricche in proteine animali e cibi trattati), per chi ha difficoltà a dimagrire, nelle stitichezze croniche, gonfiori addominali, coliti e in molto altro. Per le donne in gravidanza rappresenta un trattamento benefico fino al quarto mese di gestazione.

EFFETTI COLLATERALI:


L’idrocolonterapia è un tecnica sicura e ben tollerata.

pancia piatta con l'idrocolonterapia
Create a website